Publikation Allgemein

FEEDBACK

«C'era una scelta molto più ampia di quello che mi sarei immaginato»

SATW | 

Circa l’80% delle studentesse e degli studenti dà regolarmente una valutazione del TecDay che va da buono a molto buono. Più del 50% afferma che la loro percezione di temi e discipline tecnicoscientifiche è stata influenzata positivamente.  

Questo ha colpito gli studenti e studentesse:

«La vivacità e lo spirito degli allievi all'interno della scuola. Avevamo tutti un'attitudine diversa da un qualunque altro giorno.»

«Ho scoperto un mondo lavorativo a me sconosciuto che mi ha molto interessato!»

«La varietà e la multidisciplinarietà delle attività proposte nel programma.»

«Il fatto di poter provare a fare qualcosa nelle varie postazioni.»

«l organizzazione e il calibro delle personalità internazionali che ne hanno preso parte.»

«Mi è piaciuta l'idea generale di questa giornata.»

«La competenza dei relatori delle attività.»

«La precisa organizzazione dell'evento.»

«Ho conosciuto nuovi mestieri che prima non sapevo ne meno che esistessero .»

«Il fatto di poter incontrare dei professionisti e "toccare con mano" le professioni che, in futuro, potrebbero essere quelle di noi studenti.»

«C'era una scelta molto più ampia di quello che mi sarei immaginato.»

«Ognuno ha potuto scegliere delle attività che gli interessavano.»

«Il fatto che sono venute persone davvero molto importanti di grado in quel determinato lavoro che svolgevano.»

«Affrontarsi con temi che non si trattano a scuola.»

«La quantità di mestieri in cui la tecnologia svolge un ruolo fondamentale.»

«Il contatto con gente esperta nel proprio campo e la trasmissione della loro passione.»

Questo ha colpito i docenti:

«Lo sforzo organizzativo, la varietà di proposte, le novità scientifiche, le possibilità di studio e di lavoro offerte da nuovi ambiti di ricerca, sia a livello teorico, sia a livello pratico.»

«Il privilegio di avere l'attuale innovazione (ricerca) in classe.»

«Qualità e passione mostrata dai relatori.»

«La varietà delle offerte, una più interessante dell'altra. C'era l'imbarazzo della scelta!»

«La curiosità degli studenti e la preparazione dei relatori.»

«La disponibilità e la capacità dei relatori di semplificare concetti a volte complessi per gli studenti.»